La donna lumaca – Rosaria Iodice – Feltrinelli Bari

La_donna_lumaca_50bf750ad961e

Qui mi chiamano Nanda è il nome che mi sono inventata quando quel giorno alla stazione mi chiesero i documenti che non avevo. Finsi di aver perso la memoria, inventai una storia assurda, perchè non volevo che riannodassero il filo che avevo spezzato molti anni prima

Un libro sulle donne e il pregiudizio in 60 anni di storia italiana. Pagine di emozioni….
Lunedì 11 marzo 2013 h 18:30 La Feltrinelli, via Melo, Bari. La donna lumaca” Lupo editore di Rosaria Iodice
Sarà presente l’autrice, presenta Nica Ruggiero giornalista. Ingresso libero.

Il Liocorno – Il Santo Graal letteratura storia e leggenda col Prof. Paolo Lopane

Il Santo GraalRe Artù, il Calice dell’ultima cena di Cristo, la Pentola Magica, i Merovingi, la Maddalena, Rennes Le Chateau, tutto questo e molto altro in una serata dedicata a uno dei misteri più affascinanti della storia.

Sabato 22 settembre, h. 20.30, il Liocorno riapre la nuova stagione 2012/2013 con il primo evento in programma: “Il Santo Graal tra letteratura, storia e leggenda” con il Prof. Paolo Lopane, storico, medioevista, membro della Società Storia Patria per la Puglia, con filmati, testimonianze, interventi del pubblico; coordina Rosaria Iodice.

Prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti. Contributo 5.00 euro compreso consumazione finale. Info e prenotazioni: 3473083308 – tel/fax 0809924878

Il Liocorno è in Via Nicolanton​io Giannini 37, 70020 Bitetto (BA)

Il Liocorno presenta: Trafitta dalla luna di Elisa Robino – teatro Traetta di Bitonto

Trafitta dalla lunaLo spettacolo di Elisa Robino in scena al teatro Traetta giovedì prossimo

L’associazione culturale “Il Liocorno Onlus – inventori di emozioni” di Bitetto organizza, nell’ambito delle proprie attività istituzionali e degli  eventi speciali del programma dell’Assessorato alla Cultura del comune di Bitonto, giovedì 22 marzo presso il Teatro Traetta lo spettacolo “Trafitta dalla luna”, performance dei “Ladri di parole”.
Alle 21 il sipario si leverà sull’opera diretta e musicata da Barbara De Palma, per le performance di Silvia Cuccovillo, Anna De Palma, Barbara De Palma e Lorena Pasotti che si muoveranno sulle note della chitarra di Giancarlo Pirro e del pianoforte di Angelita Putignani.

“Trafitta dalla luna” è una performance teatral-musicale che attinge ai testi poetici di Elisa Robino, allestita dalle attrici del Teatro Osservatorio Siliva Cuccuvillo Anna De Palma, Barbara De Palma e Lorena Pasotti, che per l’occasione, insieme al musicista Giancarlo Pirro, hanno costituito un ensemble chiamata “Ladri di parole”.
La pièce si articola in nove quadri, separati tra loro da canzoni italiane eseguite dal vivo, ciascuna delle quali apre e offre l’escamotage per il titolo del quadro successivo.  Lo spettacolo, attraverso versi e musiche,  realizza un percorso fatto  di emozioni,  in cui ogni singolo spettatore potrà riconoscersi.   Tra i tanti brani,  “Figlia” di  Vecchioni per il quadro dedicato alla maternità,  “Poesia” di Cocciante per quello ispirato all’amore per la poesia , “Innamorarsi” della Vanoni che descrive la bellezza che porta con sé l’innamoramento, “Come musica” di Jovanotti dedicata agli incontri che cambiano la nostra vita e la rendono magica, “Ritornerai” di B. Lauzi, per aprire il quadro del ritorno dell’amore sognato, “Voglio” di Pablo Milanes  anticipa invece la parte più intimistica dello spettacolo, dove a fare da protagoniste sono le poesie sull’io più profondo della Robino.  Le poesie  seguono un filo consequenziale, venendo a creare una vera e propria “storia di vita in versi” della poetessa, ma indirettamente segna quei passi fondamentali che caratterizzano, seppur in maniera diversa, la vita di ognuno. In questo spettacolo quindi la poesia viene utilizzata in una maniera del tutto innovativa, costruendo i dialoghi delle interpreti con un lavoro davvero molto interessante che sicuramente rende la poesia amabile e fruibile anche a  un pubblico non amante della poesia stessa. Lo scopo dello spettacolo è rendere nuda la poesia, liberando le emozioni e portandole al pubblico in una maniera anticonvenzionale.
Lo spettacolo è pensato in un’atmosfera sognante, retrò, anni ’50, e volutamente crea quindi un filo tra passato e presente una contaminazione tra la poesia che spesso viene definita un genere letterario d’èlite, alla più popolare musica leggera italiana . Il gioco degli opposti quindi si compone per dimostrare di come le emozioni, superando la barriera del tempo e dei generi, dispiegano quel qualcosa che appartiene  a tutti da sempre : la poesia della vita.

Per info e prenotazioni è possibile contattare i numeri  347/3083308 – 080/3742636 oppure iodiceros@alice.it e ancora http://www.liocorno.org

notizia presente su: Bitonto TV – news.

Spade e cipolle di Angela Iurilli – Il Liocorno Bitetto

Spade e cipolle

Spade e cipolle

Spade e cipolle Angela Iurilli. Un racconto che scavalca i secoli e pone al centro una relazione
antica: quella tra padrona e serva legate da una morsa indissolubile che fa
di due anime un corpo e di due personaggi una sola interprete. Sofronia la
feroce padrona e Nina la serva che non piange mai.

Uno spettacolo realizzato grazie al sostegno del teatro Kismet Opera dove esordì con un successo di critica e pubblico.

Domenica 29 gennaio 2012 h 20:00 Il Liocorno Bitetto via Nicolantonio Giannini 37

Prenotazione obbligatoria:
cell.3473083308 oppure 0809924878

Il Liocorno – Il mistero dei Templari Prof. Paolo Lopane

Il mistero dei templari

Il mistero dei Templari

Il Graal, le Crociate, Gerusalemme e la difesa del Tempio, la Sacra Sindone, il potere temporale della Chiesa, l’eresia, l’Inquisizione, l’esoterismo, i tesori e le guarnigioni costruite sulle vie che portavano in terra Santa, queste e altre infinite cose ci riconducono ai monaci guerrieri più famosi della storia. Cercheremo attraverso supporti audiovisivi e l’intervento del Prof. Paolo Lopane, studioso di storia medioevale, di riuscire a fare un minimo di chiarezza tra leggenda e realtà.
Coordina Rosaria Iodice

domenica 15 gennaio 2012 dalle  20.00 fino alle 23.00 al Liocorno  Bitetto,

via Nicolantonio Giannini 37

Prenotazione obbligatoria fino a esaurimento posti: 3473083308

Club Unesco Bari per la campagna DePILiamoci

Il CLub Unesco di Bari e la campagna dePILiamoci, organizzano una manifestazione simbolica a Bari per far riflettere sull’uso dell’automobile per gli spostamenti cittadini.
Il prossimo mercoledì 14 alle ore 19:00 12 “sagome di auto” si mescoleranno, in Piazza Prefettura, al traffico cittadino, per raggiungere (passando per Corso Vittorio Emanuele e Corso Cavur) la stazione ferroviaria, assieme a quanti vorranno unirsi al gruppo (indossando un giubotto rifrangente) distribuendo volantini e discutendo con i passanti su come sia dannoso (per le nostre tasche, per la nostra salute, per il futuro dei nostri figli, ecc…) l’uso sconsiderato dell’autoprivata.Se vuoi partecipare non hai che da presentarti (con il tuo giubotto rifrangente) il prossimo 14 dicembre entro le 18:45 a Bari, in Piazza Prefettura.CONFERMATE CON UNA MAIL LA VOSTRA PARTECIPAZIONE: VI ASPETTIAMO NUMEROSI

FATE GIRARE LA NOTIZIA (pregando di confermare la presenza scrivendo una mail a me: a.depadova@gmail.com)

Giornata internazionale contro la violenza sulle donne 25 novembre 2011

Una serie di eventi per la Giornata Internazionale Contro la Violenza sulle Donne. Di seguito il comunicato stampa: Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: