Il Liocorno – Il Santo Graal letteratura storia e leggenda col Prof. Paolo Lopane

Il Santo GraalRe Artù, il Calice dell’ultima cena di Cristo, la Pentola Magica, i Merovingi, la Maddalena, Rennes Le Chateau, tutto questo e molto altro in una serata dedicata a uno dei misteri più affascinanti della storia.

Sabato 22 settembre, h. 20.30, il Liocorno riapre la nuova stagione 2012/2013 con il primo evento in programma: “Il Santo Graal tra letteratura, storia e leggenda” con il Prof. Paolo Lopane, storico, medioevista, membro della Società Storia Patria per la Puglia, con filmati, testimonianze, interventi del pubblico; coordina Rosaria Iodice.

Prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti. Contributo 5.00 euro compreso consumazione finale. Info e prenotazioni: 3473083308 – tel/fax 0809924878

Il Liocorno è in Via Nicolanton​io Giannini 37, 70020 Bitetto (BA)

Spade e cipolle di Angela Iurilli – Il Liocorno Bitetto

Spade e cipolle

Spade e cipolle

Spade e cipolle Angela Iurilli. Un racconto che scavalca i secoli e pone al centro una relazione
antica: quella tra padrona e serva legate da una morsa indissolubile che fa
di due anime un corpo e di due personaggi una sola interprete. Sofronia la
feroce padrona e Nina la serva che non piange mai.

Uno spettacolo realizzato grazie al sostegno del teatro Kismet Opera dove esordì con un successo di critica e pubblico.

Domenica 29 gennaio 2012 h 20:00 Il Liocorno Bitetto via Nicolantonio Giannini 37

Prenotazione obbligatoria:
cell.3473083308 oppure 0809924878

Il mio saluto a Massimo La Zazzera

Mi rendo conto di essere fuori dal mondo, ma ieri, proprio attraverso Rosaria Iodice (presidente dell’associazione Il Liocorno), mi è arrivata la notizia, abbastanza nota e diffusa, che Massimo La Zazzera, il flautista foggiano, è morto lo scorso agosto. Un arresto cardiaco lo ha colto nella notte a 39 anni, dopo essersi esibito in una serata musicale. E’ stata una doccia fredda! Massimo La Zazzera è andato via così, dopo aver fatto, a quanto pare, quel che più amava, lo so perchè lo sento, perchè si vedeva da come suonava, dallo sguardo e dal piacere del fanciullo appagato. Io non lo conoscevo, ma ho avuto l’onore e il piacere di presenziare in prima fila in un ormai raro concerto di musica irlandese dove duettava isiame a Giuseppe Porsia. Rosaria mi ha detto che i giornali, per riportare la notizia e la testimonianza della musica di Massimo La Zazzera, hanno utilizzato il mio filmato amatoriale che realizzai quella sera e che pubblicai successivamente nel mio canale YouTube insieme ad un altro filmato. Vi riporto solo un brano nel blog, il mio preferito, in memoria di Massimo La Zazzera, della sua arte e della sua gioia fanciulla che aveva e trasmetteva quando suonava.

Il Liocorno presenta – Francesco del Prete in concerto: Corpi d’Arco

Feancesco del Francesco del PretePrete ci conduce in un percorso musicale trasversale che si fa viaggio tra i colori dell’anima, dall’azzurro cielo dei violini all’acceso “rosso di tango”. Allo spettatore incredulo il consiglio: adagiarsi su una luna a dondolo, chiudere gli occhi e ascolate per lasciarsi trasportare, in un’inebriante follia, nella morsa della musica, dove un archetto azzurro affronta sicuro il suo viaggio graffiante nell’anima e realizza immagini pronte a vivere in un’apparente realà. Corpi d’arco…Anima Groove…

L’evento si realizzerà nel castello Angioino di Mola di Bari nel cortile all’aperto

domenica 18 settembre 2011 dalle 20:30 alle 23:30

Per info e prenotazioni 3473083308 – agevolazioni per gruppi su prenotazione.

Il Liocorno presenta: Water un film di Deepa Mehta sulle donne schiacciate dalla religione e dai dogmi sociali

Il Liocorno presenta l’ultima serata per sole donne prima della chiusura estiva. L’occasione per stare insieme ci verrà data dal magnifico film diretto da Deepa MehtaWater”. Continua a leggere

Il Liocorno presenta: Fabio Calenda – La porta del tempo

Fabio Calenda La porta del tempo

Una serata dedicata al mistero, alla storia, alla fantasia,e al ruolo che hanno svolto le donne all’epoca di Micene, grazie allo splendido romanzo di Fabio Calenda, che sarà presente con noi, nella cornice del Liocorno. Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: