Auguri di buon anno 2012 da kultura indipendente

Gli auguri per un 2012 “diverso” | kultura indipendente

L’augurio di fine anno da Raul Lovisoni, Beppe Grillo e Tiziano Terzani

Club Unesco Bari per la campagna DePILiamoci

Il CLub Unesco di Bari e la campagna dePILiamoci, organizzano una manifestazione simbolica a Bari per far riflettere sull’uso dell’automobile per gli spostamenti cittadini.
Il prossimo mercoledì 14 alle ore 19:00 12 “sagome di auto” si mescoleranno, in Piazza Prefettura, al traffico cittadino, per raggiungere (passando per Corso Vittorio Emanuele e Corso Cavur) la stazione ferroviaria, assieme a quanti vorranno unirsi al gruppo (indossando un giubotto rifrangente) distribuendo volantini e discutendo con i passanti su come sia dannoso (per le nostre tasche, per la nostra salute, per il futuro dei nostri figli, ecc…) l’uso sconsiderato dell’autoprivata.Se vuoi partecipare non hai che da presentarti (con il tuo giubotto rifrangente) il prossimo 14 dicembre entro le 18:45 a Bari, in Piazza Prefettura.CONFERMATE CON UNA MAIL LA VOSTRA PARTECIPAZIONE: VI ASPETTIAMO NUMEROSI

FATE GIRARE LA NOTIZIA (pregando di confermare la presenza scrivendo una mail a me: a.depadova@gmail.com)

Il mio saluto a Massimo La Zazzera

Mi rendo conto di essere fuori dal mondo, ma ieri, proprio attraverso Rosaria Iodice (presidente dell’associazione Il Liocorno), mi è arrivata la notizia, abbastanza nota e diffusa, che Massimo La Zazzera, il flautista foggiano, è morto lo scorso agosto. Un arresto cardiaco lo ha colto nella notte a 39 anni, dopo essersi esibito in una serata musicale. E’ stata una doccia fredda! Massimo La Zazzera è andato via così, dopo aver fatto, a quanto pare, quel che più amava, lo so perchè lo sento, perchè si vedeva da come suonava, dallo sguardo e dal piacere del fanciullo appagato. Io non lo conoscevo, ma ho avuto l’onore e il piacere di presenziare in prima fila in un ormai raro concerto di musica irlandese dove duettava isiame a Giuseppe Porsia. Rosaria mi ha detto che i giornali, per riportare la notizia e la testimonianza della musica di Massimo La Zazzera, hanno utilizzato il mio filmato amatoriale che realizzai quella sera e che pubblicai successivamente nel mio canale YouTube insieme ad un altro filmato. Vi riporto solo un brano nel blog, il mio preferito, in memoria di Massimo La Zazzera, della sua arte e della sua gioia fanciulla che aveva e trasmetteva quando suonava.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: